Politica Forense

Ultimo aggiornamento .

PROCESSO TELEMATICO

ROMA CHIAMA MILANO RISPONDE

Prosegue con inaspettata velocità la gara virtuosa all’informatizzazione del sistema giustizia.

Tra avvocati che si sforzano di informatizzare i loro studi, uffici che provano ad informatizzarsi impiegando risorse limitate, Milano annuncia di aver coperto col decreto ingiuntivo telematico l’intero distretto, e Roma attraverso il suo Consiglio dell’Ordine, annuncia l’ampliamento della sperimentazione, si accinge a scegliere gli studi “pilota” e prefigura una imminente (inizio 2010?) messa a regime.


Di seguito il comunicato del Consiglio dell’Ordine del 4 agosto u.s.


INFORMATIZZAZIONE: il CDO di Roma comunica

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA

COMMISSIONE NUOVE TECNOLOGIE - INFORMATICA GIURIDICA - SITO WEB

Il Consigliere Segretario

Roma, 4 agosto 2009


Commissione Informatica - Processo Civile Telematico - Esecuzioni e Fallimentare

Gentili Colleghe, Gentili Colleghi,

come ormai per consueta prassi -che ha incontrato un notevole apprezzamento da parte di moltissimi Colleghi- torno ad informarVi sugli sviluppi delle importanti novità nel settore delle nuove tecnologie applicate alla nostra professione forense.

Infatti, Vi confermo che presso il Tribunale di Roma verrà avviata ben presto la sperimentazione del processo telematico anche per le procedure esecutive immobiliari e per le procedure fallimentari.

Secondo le tempistiche ipotizzate, la sperimentazione inizierà nel prossimo autunno e dovrà concludersi celermente, con l’entrata a regime della nuova procedura per tutti gli Avvocati.

Naturalmente, l’obiettivo che ci poniamo è ambizioso, e non sarà facile raggiungerlo in tempi brevi ma, dopo la designazione del Tribunale di Roma a “sede sperimentale” e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto del Ministro della Giustizia 10 luglio 2009, tutto lascia ben sperare in una favorevole prospettiva che concretizzi il progetto.

Adesso, il nostro Consiglio dell’Ordine sarà chiamato a designare sollecitamente un congruo numero di Avvocati sperimentatori, sia per il processo esecutivo immobiliare che per il processo fallimentare.

Subito dopo la pausa estiva, il Consiglio comunicherà come verranno individuati tali sperimentatori, i quali, con spirito di sacrificio e di servizio, si metteranno a disposizione per essere i veri e propri “piloti” di questa innovativa iniziativa.

Di questo e di altro tornerò ad informarVi dopo il prossimo primo settembre, anche per darVi auspicabili positive novità sullo sviluppo del processo civile telematico e di tutte quelle procedure “informatiche” che presto riusciranno, certamente, ad agevolare l’organizzazione del nostro lavoro.

Concludo augurando a tutti Voi un sereno e riposante mese di agosto, ricordando che la Commissione Informatica è sempre a Vostra disposizione per rispondere a quesiti e/o richieste di chiarimenti che potranno essere rimessi -a mezzo e-mail- all’indirizzo di posta elettronica consiglio@ordineavvocati.roma.it.


Cari e cordiali saluti

Antonio Conte


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine