Sociale

Ultimo aggiornamento .

GIOVEDI' 16 DICEMBRE 2010

Giovedì 16 dicembre 2010, si è tenuta presso il Ristorante “Sa Cardiga” la tradizionale Cena Natalizia del Movimento Forense.

I 235 colleghi intervenuti, oltre a degustare l’ottima cena con prelibatezze sarde, hanno approfittato dell’evento per scambiarsi gli auguri di Natale e di buon 2011.


Nel corso della serata, sono state riassunte le molteplici attività svolte nel 2010 dal Movimento – solidarietà, sport e politica forense – ed il Tesoriere dell'Ordine di Roma, Francesco Gianzi, ha presentato la nuova maglia di calcio del Movimento Forense, rossa, bianca e nera, impreziosita dallo storico scudetto biancoblù del sodalizio, con la novità dello sponsor “Radio Radio”, network presente alla serata con il suo direttore Ilario Digiovanbattista.


A metà serata sono stati consegnati 2 trofei per l’attività sportiva: al Mister del calcio a 11 – assoluti - Luigi Anastasi ed al collega Massimiliano Forlini quale atleta dell’anno del Movimento.


Prima di arrivare al momento topico dell’evento, il Movimento Forense ha voluto consegnare una targa di ringraziamento all’avv. Carlo Priolo, collega con cui spesso il Movimento ha avuto divergenze di opinione ma al quale devono essere riconosciuti disinteresse ed onestà intellettuale.


Poi, finalmente, la consegna del riconoscimento S. Ivo di Bretagna (Patrono degli avvocati), premio questo che il Direttivo del Movimento ogni anno attribuisce all’avvocato che più e meglio degli altri si è speso in favore dell’avvocatura romana.

Quest’anno il riconoscimento, consegnato dal Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, Antonio Conte, è stato assegnato alla Collega Elisabetta Rampelli, colonna dell’avvocatura romana, riconosciuta in tutta Italia – noi lo abbiamo verificato di persona a Genova – quale essenza e fondamento della politica forense.

Il Presidente Conte ha chiuso il momento formale della serata facendo gli auguri a tutti i presenti.


La serata, con dolcezza, è andata sfumando, tra un sorso di grappa davanti al camino ed i progetti per il prossimo anno.


Ringraziamo tutti i colleghi presenti, i loro familiari, i Consiglieri dell’Ordine, il Presidente dell’Ordine Antonio Conte, il Presidente degli albergatori di Cortina D’Ampezzo, Roberto Cardazzi, con cui l’Ordine ha stipulato una convenzione ed Ilario Digiovanbattista per “Radio Radio.


Il Movimento Forense, nel segno della tradizione e dell’identità, aveva ed ha un progetto ambizioso, quello di ricreare lo stesso ambiente forense di qualche decennio fa, quando anche partecipare ad una cena tra colleghi era un vero piacere e scambiarsi gli auguri natalizi era l’occasione per stare insieme con le famiglie; speriamo di esserci riusciti.


I numeri, i sorrisi, il calore, l’aria rilassata dei colleghi e l’intensità degli abbracci ci rendono ottimisti.

Auguri.


Massimiliano Cesali


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine