Sezioni Sportive

Ultimo aggiornamento .

LA PODISTICA ALLA 36^ ED. DELLA MARATONINA DELLA COOPERAZIONE

Complimenti a tutti i partecipanti alla gara della MARATONINA DELLA COOPERAZIONE, con 8 atleti iscritti giunti al traguardo siamo arrivati, nel conteggio per società, al 18° posto su ben 102 società partecipanti.


E' un ottimo risultato, anche considerando che siamo una società neonata nel mondo del podismo, grazie a tutti.

Vorrei dapprima mandare un saluto, ed un ringraziamento, a chi avrebbe voluto esserci ma, per acciacchi vecchi e nuovi, non è riuscito: Francesca Fonzi (iscritta alla gara, all'ultimo momento ha dovuto rinunciare), Vincenzo Brasca (alle prese da tempo con un problema che gli ha, per ora, impedito l'esordio con il MF), Luca Penso (evidentemente fuori per le gufate di Fabio “The Big Boss” Fiduccia) e Roberto Gallucci (che prima dell'infortunio era serenamente in cima alla nostra classifica di società), un augurio a tutti voi di vedervi presto muniti di pettorale.


Oggi erano all'esordio in una “competitiva” Francesca Romana Fulvi, Paolo Ermete Rossi, Salvatore Italia e Claudio Cataldi.

Complimenti a Francesca e Paolo che hanno compiuto passi da gigante rispetto agli esordi in Villa Pamphili, e si stanno avvicinando ad ampie falcate al “muro” dell'ora sui 10km, migliorandosi nettamente rispetto alla Corsa di Miguel.


Il secondo applauso lo faccio ad Antonio “The Ghost” Poerio. Lui appare alle gare, corre con il pettorale o con l'iscrizione alla gara in mano (dipende...), con più o meno 3 allenamenti mensili, finge ad inizio gara di faticare poi allunga e stacca tutti, fa il suo personale e scompare di nuovo: oggi Antonio ha chiuso in 45'02”, ossia 4'30” al km (!), ed approfittando delle assenze di Luca e Roberto li scavalca in classifica.

Il “muro” dell'ora non rappresenta un problema per Claudio, Salvatore e Giovanni che finiscono vicini fra loro, rispettivamente in 57'45”, 56'42” e 56'18”. Tutti pronti per scavallare presto i 55'.


Una menzione per Giovanni “Bijorn Borg” De Fachinetti” che , con il suo ormai mitico pantaloncino Donnay anni '70, migliora il proprio personale rispetto all'esordio a Ciampino, e si mantiene ad appena 4 punti da Fabio in classifica.


Fabio “The Big Boss” Fiduccia, a sua volta, migliora il proprio personale strappando un bel 52'23”, media  5'14” al km (bravo Fabio), e continuando a gufare Luca gli rosicchia in classifica ben 20 punti.

Io ho provato a stare davanti ad Antonio, poi al 5°km The Ghost ha deciso di allungare e poco dopo è sparito...


Un saluto ed un abbraccio a tutti, a chi c'era e a chi non c'era. 

Avv. Maurizio Antonelli
























Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine