Politica Forense

Ultimo aggiornamento .

LA PROPOSTA DEL MOVIMENTO FORENSE #1AVVOCATO1VOTO: AL CONGRESSO DI VENEZIA PER RIFORMARE L'OUA

Roma, 23 luglio 2014. La proposta del Movimento Forense #1avvocato1voto, in sintesi, consiste nel riformare radicalmente l'OUA consentendo a tutti gli avvocati italiani di eleggere direttamente l'Assemblea ed il Presidente, per rafforzare e responsabilizzare i vertici dell'Organo di rappresentenza. 

Alla proposta si stanno contrapponendo alcune tra Associazioni Forensi, Unioni Distrettuali ed  Ordini, che desiderano ridurre drasticamente il numero di coloro che sarebbero eletti in Assemblea in modo democratico, per vederli affiancati da un cospicuo numero di membri  nominati da loro stessi in base a delle quote a loro riservate - non si comprende il perchè.     

La proposta che sarà sostenuta dal Movimento Forense al Congresso Nazionale Forense di Venezia in programma ad ottobre, intende rafforzare la rappresentatività dell'OUA e si contrappone alla politica dei nominati e dei soggetti dell'Avvocatura che pretendono di imporre i rappresentanti politici degli Avvocati per "diritto divino" e senza avere un mandato scaturito dal consenso dei colleghi.

Un conto è essere Associazioni "maggiormente rappresentative" altro è essere EFFETTIVAMENTE rappresentative, la differenze è nei voti dei Colleghi !

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL PROGETTO DI RIFORMA DELL'OUA DEL MOVIMENTO FORENSE

 Movimento Forense - Massimiliano Cesali

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL PROGETTO DI RIFORMA DELL'OUA DEL MOVIMENTO FORENSE

Movimento Forense - Massimiliano Cesali  


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine