Comunicati Stampa
Politica Forense

Ultimo aggiornamento .

COMUNICATO MOVIMENTO FORENSE SU ASTENSIONI DALLE UDIENZE PENALI

Roma, 13 Maggio 2016 - Il Movimento Forense esprime il proprio sostegno, condividendone le ragioni, alla  astensione  - proclamata dalla Giunta dell’ Unione delle Camere Penali Italiane - dalle udienze e da ogni attività giudiziaria nel settore penale degli Avvocati Penalisti nei giorni 24, 25, 26 maggio p.v.. 

Il Movimento Forense, al contempo, esprime grande preoccupazione per questo ennesimo intervento in materia penale di riforma dell’istituto della prescrizione che non accorcia ma allunga i tempi dei processi. 

Ancora una volta il progetto governativo di riforma del processo penale, e non solo, appare scandito da ritmi per certi versi schizofrenici, più che da interventi idonei ad elidere le  cause che determinano il rallentamento della processo penale . 

E' indispensabile ribadire con fermezza che il dilatamento dei tempi della prescrizione produce come unico effetto la compressione dei diritti dei cittadini, scaricando su questi le colpe del malfunzionamento della giustizia.

Analogamente è necessario alzare il livello di attenzione relativamente ad eventuali “derive” determinate dalla Delega conferita al Governo in materia di captazioni. 

E’ di tutta evidenza che le questioni poste dalla Giunta dell’Unione delle Camere Penali Italiane non interessino solo gli Avvocati Penalisti è necessaria, pertanto, la condivisione con l'Organismo Unitario dell'Avvocatura, al fine di dare ancora più risalto ed efficacia alle iniziative di protesta.

Uniti si vince, da soli siamo bersaglio.

 

Movimento Forense

Massimiliano Cesali


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine