Radiotribunale

Ultimo aggiornamento .

NON POSSIAMO TORNARE INDIETRO!

Il 9 dicembre 2013, con lo sguardo rivolto al futuro, abbiamo lanciato una petizione per chiedere l’estensione del PCT-Processo Civile Telematico a tutti gli Uffici Giudiziari, Corti d’Appello, Tribunali e Uffici del Giudice di Pace della Repubblica, per tutti i tipi di procedimento e di materia.

Abbiamo raccolto 1048 sottoscrizioni e abbiamo visto l’ampliamento e la crescita dell’impiego degli strumenti e dei servizi telematici della Giustizia civile, ma oggi, 7 maggio 2017, vista l’imminente criticabile riforma organica della magistratura onoraria e l’estensione delle competenze dell’Ufficio del Giudice di Pace, in assenza di previsione dell’estensione del PCT-Processo Civile Telematico,

RISCHIAMO UN NUOVO E PREANNUNCIATO COLLASSO DEL SISTEMA DELLA GIUSTIZIA CIVILE.

Chiediamo, per questo, a chi non lo avesse già fatto, di sottoscrivere la presente petizione per sollecitare il Ministro della giustizia all’adozione immediata dei decreti, regolamentari e non, previsti dalla normativa vigente in materia per la concreta attivazione del PCT-Processo Civile Telematico dinanzi all’Ufficio del Giudice di Pace.

 

MOVIMENTO FORENSE

Il Presidente

Avv. Massimiliano Cesali

I responsabili del Dipartimento Nazionale Giustizia Telematica

Avv. Gianmaria V. L. Bonanno

Avv. Edoardo Ferraro

FIRMA LA PETIZIONE!

https://www.petizioni24.com/estendete_il_processo_civile_telematico


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine