Convegni & Formazione

Ultimo aggiornamento .

ROMA, 24 NOVEMBRE 2017 - CONVEGNO: L’ANALISI DEGLI STRUMENTI DERIVATI MEDIANTE GLI SCENARI PROBABILISTICI: CRITICITÀ E NECESSARIE CAUTELE. I NUOVI REGOLAMENTI PRIIPS. GLI STANDARD TECNICI IN VIGORE DAL 1° GENNAIO 2018

In risposta alle costanti esigenze di aggiornamento degli operatori del settore bancario (CTU, CTP, legali, operatori professionali), l’AssoCTU propone il ciclo di incontri “I venerdì dell’AssoCTU”: si tratta solitamente di seminari brevi, organizzati periodicamente e focalizzati sui temi più “caldi” del momento, le novità normative e giurisprudenziali, gli approcci tecnici e giuridici più innovativi.

Avvalendosi della collaborazione di relatori esperti ed autorevoli, che affrontano in prima linea nella propria attività accademica o professionale le specifiche tematiche oggetto dei diversi incontri, l’Associazione si pone l’obiettivo di illustrare e anticipare le tendenze del settore, aiutando i partecipanti ad individuare le criticità della normativa e le relative soluzioni.

Gli incontri – pensati per i consulenti tecnici e i legali – intendono prospettare una ricognizione delle più ricorrenti novità, allo scopo di fornire risposte ai dubbi operativi che spesso insorgono nella pratica professionale.

*****

In questa occasione, la complessità del tema trattato ha suggerito di dedicare al tema degli obblighi informativi per i prodotti finanziari una intera giornata di approfondimento. Il 12 aprile 2017 sono stati pubblicati gli standard tecnici regolamentari che definiscono in modo prescrittivo il contenuto del documento informativo (Kid) che gli ideatori di prodotti finanziari e assicurativi pre-assemblati dovranno mettere a disposizione degli investitori retail a partire dal 1° gennaio 2018. Si tratta di un documento di solo tre pagine che rivoluzionerà il modo in cui i risparmiatori verranno informati sulle caratteristiche dei loro investimenti: indicatori sintetici di rischio, costo e scenari di performance costituiranno la parte nevralgica del documento e non verrà lasciata agli emittenti nessuna libertà in merito ai relativi metodi di calcolo.

È prevista la partecipazione di relatori qualificati – accademici, avvocati, tecnici e magistrati – nonché l’intervento di rappresentanti delle Autorità di vigilanza (Banca d’Italia e CONSOB).

PROGRAMMA DEI LAVORI

ASPETTI TECNICO-FINANZIARI – MATTINA (09.30 – 13.30)

Modera:

- Roberto Marcelli – Presidente ASSOCTU

Relazionano:

- Luca Giordano (Senior Economist della Research Department di CONSOB, membro del Joint Commettee sui PRIIPs)

- Antonio Rossetti (Dirigente Banca d’Italia)

- Roberto Antolini (già responsabile derivati settore pubblico della BNL gruppo BNP Paribas)

- Gennaro Olivieri (professore ordinario Università LUISS Roma)

ASPETTI GIURIDICI – POMERIGGIO (14.30 – 18.00)

Modera:

- Roberto Marcelli – Presidente ASSOCTU

Relazionano:

- Emilio Girino (Avvocato, foro di Roma e Milano)

- Gioacchino La Rocca (professore ordinario di diritto civile Università degli Studi di Milano “Bicocca”)

- Raffaele Di Raimo (professore ordinario Università del Salento)

- Daniele Maffeis (professore ordinario Università degli Studi di Brescia)

*****

L’evento è accreditato presso l’ODCEC nazionale e in corso di accreditamento presso l’Ordine degli Avvocati di Roma, è gratuito e a numero chiuso (prevista unicamente la partecipazione in aula) previa prenotazione all’indirizzo e-mail info@assoctu.it.

NELLA MAIL DI PRENOTAZIONE È TASSATIVAMENTE NECESSARIO INDICARE:

- Nome e Cognome, Codice Fiscale, Mail di contatto e Numero telefonico

- Qualifica (avvocato, dott. commercialista, altro)

- Necessità o meno di ottenere il riconoscimento dei crediti formativi

- Ordine di appartenenza e Numero di iscrizione

In caso di rinuncia all’evento, si chiede di volerne dare pronta comunicazione all’indirizzo e-mail info@assoctu.it.

Tutti i prenotati verranno ricontattati in prossimità dell’evento per verificare l’effettiva volontà di partecipare allo stesso.

La partecipazione al seminario comprende: materiale informativo e didattico, certificato di partecipazione

PER STAMPARE IL PROGRAMMA DEI LAVORI CLICCA QUI


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine