Politica Forense
Speciale Elezioni

Ultimo aggiornamento .

LA RINUNZIA AL CONTRIBUTO ECONOMICO DI PARTECIPAZIONE AL CONGRESSO NAZIONALE FORENSE NEL SEGNO DELLA POLITICA SOLIDARISTICA

Avellino, 10 Luglio 2018  - Il Movimento Forense Avellino, negli ultimi anni, ha indicato e percorso la strada di un impegno volontaristico nella Politica Forense, nell’intento di costituire una rete di solidarietà e condivisione.

In questo spirito, tutti i Candidati della Lista Movimento Forese Avellino alle prossime elezioni dei Delegati al XXXIV Congresso Nazionale Forense di Catania, dichiarano sin d’ora di rinunciare, in caso di elezione, al contributo economico stanziato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Avellino, con delibera del 02.07.2018, per la copertura dei costi di partecipazione.

In tempi di grave crisi economica dell’Avvocatura, l’impegno politico deve essere finalizzato a promuovere e concretizzare obiettivi in grado di risollevare le sorti della nostra Categoria Professionale.

Il nostro programma, dettagliato e concreto, è la sintesi delle principali istanze registrate negli anni ed è rivolto preminentemente alla tutela dell’autonomia, dell’indipendenza e della dignità dell’Avvocatura, condiviso con migliaia di Colleghi in tutta Italia e fondato su alcuni punti strategici, tra cui:

- la reintroduzione dei minimi tariffari obbligatori;

 - l’eliminazione del c.d. “preventivo obbligatorio”;

- la contrarietà alle riforme continue e frammentate del processo;

- la tutela dell’Avvocato madre;

- la certezza e la rapidità dei pagamenti per i Difensori d’Ufficio e per gli Avvocati abilitati al Gratuito Patrocinio;

- la separazione delle carriere tra Giudici e Pubblici Ministeri;

- la contrarietà al socio di puro capitale negli studi legali;

- la riduzione del contributo unificato.

Potrai consultare l’intero programma, unitamente alla lista completa dei nostri candidati,

Cliccando QUI

Gaetano Napolitano

(Movimento Forense Avellino)


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine