Ultimo aggiornamento .

3 PROPOSTE CONCRETE E REALIZZABILI PER AIUTARE GLI AVVOCATI

Per aiutare i nostri colleghi #Avvocati in difficoltà, il Ministro dell'Economia, quello della Giustizia e Cassa Forense devono fare 3 mosse semplici e veloci.

1. Anticipazione rotativa agli avvocati da parte di Cassa Forense dei compensi a loro spettanti per l’attività già svolta in regime di Patrocinio a spese dello Stato (gratuito patrocinio).

2. Riconoscimento a tutti gli avvocati delle agevolazioni riservate alle imprese in materia creditizia.

3. Ausilio dello Stato a Cassa Forense per interventi a favore di tutti gli avvocati. Si possono liberare risorse economiche disponibili modificando l'art. 24 c. 24 del DL 201/2011 nella parte in cui impone la stabilità dell'Ente a 50 anni, ovvero diminuendo di 2 punti per i prossimi 2 anni l'aliquota fiscale applicabile dallo Stato all'Ente previdenziale.

Poche parole, dirette e chiare.



Massimiliano Cesali
Presidente nazionale  del Movimento Forense


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine