Ultimo aggiornamento .

#PATROCINIOASPESEDELLOSTATO: DOPO LE RICHIESTE DI MF ARRIVA L’INTERVENTO DEL #GOVERNO. APPROVATO ORDINE DEL GIORNO CHE IMPEGNA IL MINISTRO

All’inizio dell’emergenza COVID, MF per prima ha chiesto interventi urgenti sul gratuito patrocinio con il documento del 24 marzo 2020 a firma del presidente Massimiliano Cesali. Lo scorso martedì 21 aprile, sulla testata ItaliaOggi, il responsabile dell’Ufficio legislativo MF, Alberto Vigani, ha lanciato l’allarme sui compensi impagati che giacciono per anni e superano i 260 milioni di euro, con Uffici giudiziari come la Corte d’Appello di Roma dove mancano persino i fondi.
Pronta è arrivata la risposta 5 Stelle che, grazie all’attenzione dell’onorevole Devis Dori - capogruppo in Commissione Giustizia alla Camera, ha presentato e fatto approvare un ODG - sottoscritto dal 16 deputati pentastellati, che raccoglie tutte le criticità segnalate e impegna il Governo a provvedere, con idonee iniziative, anche legislative, a risolvere le problematiche relative alla procedura di liquidazione e pagamento delle spese di giustizia nei termini esposti in premessa, al fine di renderla più celere e semplice, nonché di provvedere nell'immediatezza ad adottare tutte le iniziative organizzative idonee ad eliminare l'arretrato dei pagamenti in favore dei difensori.
Il Movimento Forense manifesta soddisfazione per le scelte adottate, ringrazia l’onorevole Devis Dori e tutti i deputati che hanno sottoscritto e votato l’Ordine del Giorno, ed è orgoglioso di rivendicare la battaglia condotta da sempre in tutela di coloro che assistono in regime di patrocinio a spese dello Stato e, più ampiamente, per la difesa dei non abbienti. Resta quindi ancor più forte l’attesa per un pronto intervento sul campo, da parte dell’amministrazione del settore Giustizia, che porti risposte concrete agli avvocati che vivono con difficoltà questi giorni di crisi emergenziale.


#MassimilianoCesali
#AlbertoVigani
MOVIMENTO FORENSE


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine