Ultimo aggiornamento .

CONVOCAZIONE DEL II CONGRESSO NAZIONALE DEL MOVIMENTO FORENSE

Movimento Forense
Collegio dei Probiviri

Roma, 13 settembre 2020

Ill.mi signori

Presidenti delle sezioni territoriali del Movimento Forense

Componenti del Direttivo Nazionale del Movimento Forense

Componenti del Direttivo della sezione di Roma

Associati del Movimento Forense

Loro Sedi

OGGETTO: CONVOCAZIONE DEL II CONGRESSO NAZIONALE DEL MOVIMENTO FORENSE

    Gentili Colleghe,
    Cari Colleghi,
nella mia qualità di presidente del Collegio dei Probiviri del Movimento Forense, con la presente

CONVOCO

ai sensi dell’art. 6 dello Statuto del Movimento Forense e dell’art. 1 del Regolamento del Congresso del Movimento Forense il

II CONGRESSO NAZIONALE DEL MOVIMENTO FORENSE
in ROMA, nel giorno 18 dicembre del 2020, ore 10, con il titolo

“MODIFICHE STATUTARIE”

Saranno modificati gli articoli dello Statuto vigente al fine di armonizzarli con quanto previsto in tema di riconoscimento delle associazioni maggiormente rappresentative.
Inoltre, con l'occasione, verrà attualizzato lo Statuto con quanto previsto in tema di svolgimento delle assemblee e dello stesso Congresso da remoto.
Nel corso del Congresso verranno eletti i membri del Collegio dei Probiviri e di quello di garanzia, nonché integrato il numero dei membri del Direttivo Nazionale eletti dal Congresso a seguito delle dimissioni di uno dei cinque membri.

Ulteriori temi potranno essere indicati dal Direttivo Nazionale o dalle sezioni territoriali nel termine di un mese dalla data fissata per l’assise congressuale.
In caso di temi proposti dalle sezioni territoriali, le proposte dovranno essere sostenute da almeno 10 sezioni.

Si invita con la presente il Presidente Nazionale del Movimento Forense a convocare la segreteria organizzativa del Congresso di cui all’art. 3 del Regolamento del Congresso, composta dall’Ufficio di Presidenza, dal Collegio dei Probiviri e dai rappresentanti istituzionali (i coordinatori regionali, i componenti del Direttivo Nazionale e i componenti del direttivo della sezione territoriale ospitante il congresso).

Si invitano i Presidenti e i direttivi delle sezioni territoriali a tenere le elezioni dei delegati congressuali secondo quanto stabilito dal Regolamento del Congresso.
Il Direttivo di sezione assumerà le funzioni di commissione elettorale.
Si ricorda che ogni sezione eleggerà 1 delegato ogni 25 associati, arrotondati per difetto. Oltre ai delegati eletti, parteciperà al Congresso con diritto di voto il Presidente di sezione.
Le elezioni dovranno tenersi entro 30 giorni dal ricevimento della presente convocazione.
All’uopo verrà convocata apposita assemblea degli iscritti che, anche in deroga ad eventuali regolamenti di sezione, saranno da considerarsi validamente costituite pur senza il raggiungimento di alcun quorum.
Ogni associato potrà esprimere un numero di preferenze pari ai 2/3 (due terzi) del numero dei delegati da eleggere al congresso, arrotondati per difetto.
I risultati delle elezioni verranno comunicati immediatamente alla segreteria del congresso, che provvederà a renderli pubblici a tutti gli associati.

Si ricorda che:
1. nel corso del Congresso verranno votate le mozioni di modifica dello Statuto e del Regolamento del Congresso. Le suddette mozioni dovranno essere presentate entro le ore 12.00 della giornata precedente i  lavori congressuali, mediante deposito presso i locali dell’ufficio di cancelleria.

In ogni caso, al fine di consentire un ordinato e corretto svolgimento del Congresso Nazionale, si invitano tutti gli associati a prendere visione dello Statuto e del Regolamento del Congresso.
Con i migliori saluti.

Il Presidente del Collegio dei probiviri
Avv. Pasquale Dimasi


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine